Terre di Confine

There, back and there again

I Cavalieri Torvaldo di Boscofiorito e Fridovaldo di Pianisotto, accompagnati dal misterioso Dagarico di Landabruna, arrivano alla capanna di Grimaldo, nel mezzo del Bosco Alto. Grimaldo è da poco tornato da una spedizione – fallita – nel mezzo alla Grande Foresta per conto del Conte Ulrico di Riardia. I tre visitatori desiderano convincerlo a ricondurli sul percorso della vecchia spedizione, per terminare quanto lasciato in sospeso, ma Grimaldo è troppo spaventato da quello che ha visto, e si rifiuta di tornare sui suoi passi. Raccoglie il compito sua “nipote” Zelinda, e con loro parte anche Sindulfo.
I cinque si dirigono verso la loro barca attraverso il Bosco; l’intenzione è quella di risalire il Fiume Nero fino alla Foresta, e poi ancora verso Ultima Casa. Giunti a poca distanza dal villaggio dove la barca è ormeggiata, si trovano la strada sbarrata da tre orchi. Riescono a sbarazzarsene senza troppe difficoltà, ma davanti a loro si apre lo scenario del villaggio di Rio Lorio in fiamme.

Comments

A rileggerlo sembra che tre orchi hanno bruciato il villaggio da soli.
“Ci lasci in pace, signor Mel Brooks!”

There, back and there again
jamesnake

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.